Zante    Karpathos    Koufonissia    Folegandros    Cicladi    Cicladi    Creta    Paros    Paxi   Lesvos. lesbo

 

| HOME   |   CONTATTI   |   CHI SIAMO   |   I NOSTRI VIAGGI  |

   DIARIO DI SANTORINI 2008 - ATENE 2008

Periodo: dal 21/08/2008 al 27/08/2008

Foto di Santorini

Foto di Atene

(Vedi 1^ parte Paros) Il 21/08 partiamo per Santorini alle 12 circa. Appena arriviamo al porto di Santorini alle 15:00 circa dove troviamo Federico, il proprietario della struttura a Perissa, Hotel Perissa, dove alloggeremo per 5 giorni. L'isola è caratterizzata da un color rosso-nero contrastato dalle bianchissime costruzioni dai tetti blu, tipiche dell'architettura greca insulare. L'impatto con il posto è stato molto forte; è senza dubbio uno degli spettacoli naturali più suggestivi del Mediterraneo, anche se a nostro parere il posto è frutto della speculazione turistica. Appena arrivati ci dirigiamo verso la Spiaggia Nera di Perissa, molto frequentata con tanti locali dallo stile moderno dove ci si imbatte tutti i giorni nei classici Happy Hour, dove non mancano le classiche taverne greche. La sera ci incontriamo con i nostri amici a Kamari, località marina, con un lungomare affollato anch'esso di locali e taverne. Il giorno 22/08 ci dirigiamo ad Amoudi, paesino molto carino che affaccia su un mare stupendo; qui non sostiamo per la mancanza di spiaggia, quindi andiamo a Kamari per trascorrere una giornata in spiaggia. A nostro avviso il mare, a differenza di altri posti della Grecia, risulta privo di colori azzurri, dovuto alla presenza di fondale vulcanico.  Il pomeriggio andiamo nella spettacolare e suggestiva Fira, dove il paesaggio, ovviamente, ci lascia a bocca aperta... La sera ci fermiamo a cena a Pyrgos, alla Taverna Mytos, dove mangiamo uno squisito filetto di pollo alla crema di funghi. Il 23/08 andiamo alla scoperta della famosa Red Beach, insenatura dal mare limpido circondata da rocce dal colore rosso. Si può sostare al massimo 4 ore a causa della notevole presenza di turisti. La sera ritorniamo a Kamari a caccia di Souvenir e ci fermiamo a mangiare una buona pizza da Bella Napoli. Il giorno seguente, il 24/08, andiamo alla spiaggia di Vlihada, mare limpido e spiaggia molto tranquilla. Trascorriamo il pomeriggio ad Oia per ammirare il famoso tramonto. Il posto è invaso da turisti seduti ovunque, perfino sui tetti delle case. Secondo noi il tramonto è molto più suggestivo visto dalla strada che porta a Fira, tramonto che cala dietro la Caldera. Uno spettacolo!!! Terminiamo la serata cenando al ristorante Volcano a Fira, che affaccia sulla spettacolare caldera dove mangiamo dell'ottimo pesce. Il 25/08 torniamo di giorno a Perissa e di sera a Fira. Cari amici vi consigliamo di non trattenervi più di 3 o 4 giorni altrimenti la vacanza a Santorini puù diventare noiosa. Il 26/08 partiamo ed arriviamo al Pireo dove ci dirigiamo verso il centro di Atene. Alloggiamo per una notte. La sera andiamo in giro per il centro di Atene ma arriviamo tardi e non riusciamo ad entrare negli scavi per ammirare il Partenone, ma ci accontentiamo vederlo dal basso. Il giorno seguente partiamo per dirigerci verso Patrasso, ma decidiamo di far sosta a Corinto per fotografare il famoso canale, ma non contenti scendiamo fin giù l'Istmo. Sulla strada per Patrasso riusciamo a scorgere dei paesini molto carini che affacciano sullo spettacolare mare (penso si chiamino Aigio, Akratas, Loutraki). Arriviamo a Patrasso dove ci imbarchiamo per l'Italia e così finisce la nostra vacanza con la voglia e la speranza di ritornare, di ritornare e di ritornare ancora. ......

Pagina Informativa di Santorini

Pagina Informativa di Atene